Malattie di razza

FIV - Il virus dell'Immunodeficienza Felina è un retrovirus equivalente al virus dell'immunideficienza umana (HIV-AIDS) che causa danni al sistema immunitario. I gatti colpiti da FIV avranno una ridotta capacità di opporsi alle infezioni e svilupperanno facilmente una serie di malattie che potrebbero portarli alla morte. Non è trasmissibile all'uomo ed è incurabile. Non esiste, attualmente, nessun vaccino disponibile.


FeLV - Il virus della Leucemia Virale Felina (FeLV) provoca gravi danni a carico del sistema immunitario del gatto, causando di conseguenza una serie di malattie che alla lunga possono portarlo alla morte. Il contagio tra un gatto infetto ed un gatto sano avviene attraverso il contatto "naso-naso" o attraverso la saliva e il sangue infetti, durante le lotte e l'accoppiamento. Il virus può attraversare la placenta e infettare i gattini mentre sono ancora nell'utero della madre o in seguito, durante l'allattamento. La vaccinazione è l'unico metodo efficace per la prevenzione e va fatta solo dopo il controllo sierologico del gatto.
 

PKD - La Policisti renale è una malattia ereditaria che colpisce i reni e che è stata individuata nei gatti di razza Persiana ed Esotica (Persiani a pelo corto). Si sviluppa lentamente e progressivamente, manifestandosi piuttosto tardi con un ingrossamento dei reni e disfunzione renale in media intorno all'età di 7 anni. Alcuni segni clinici possono essere la depressione, mancanza di appetito, sete eccessiva, eccessiva minzione e perdita di peso